Un pò di storia

L’associazione sportiva dilettantistica Unione Sportiva Nave è protagonista del podismo amatoriale fiorentino da tanti anni. In realtà subentra e riceve l’eredità del titolo sportivo dalla POLISPORTIVA NAVE, società sportiva per i bambini e ragazzi che alla fine degli anni’ 70 frequentavano la Polisportiva di Via Villamagna a Rovezzano. Nel tempo la passione per la corsa si è allargata anche ai genitori e sotto la guida e presidenza di Franco Misuri, primo presidente dell’associazione, fu organizzato già nel 1980 il primo Trofeo NAVE . Questa manifestazione dopo quasi 40 anni, risulta ancora essere una delle gare più longeve e con un percorso tra i più belli, molto partecipata e popolare, grazie anche al celebre ristoro finale, citato anche da Simonetta Cantoni e Alessandro Algerini nel loro libro “Strada Facendo”, antologia del podismo fiorentino, come il ” miglior ristoro di tutta la provincia”. La manifestazione, con partenza e arrivo dal Circolo SRMS Nave a Rovezzano, resta tuttora di stampo non competitivo ed è, insieme ad altre iniziative, un evento della tradizione locale cui gli abitanti della Nave a Rovezzano e tutta la comunità podistica fiorentina sono molto affezionati. Si disputa l’ultima domenica di Gennaio, in ogni condizione di tempo!

Gli iscritti all’associazione, nel tempo sono aumentati sempre di più, fino trasformare, sotto la presidenza trentennale di Paolo Raspanti, la compagine amatoriale in una tra le più apprezzate e presenti in tutte le manifestazioni podistiche su strada del comprensorio fiorentino e toscano. Da sempre affiliata all’ente di promozione sportiva UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), il passaggio tra POLISPORTIVA NAVE e U.S. NAVE avviene nel 2010, quando si costituisce formalmente la U.S. NAVE asd. Negli anni gli atleti della “Nave” hanno ottenuto ottimi risultati, sia a livello individuale che di squadra, manifestando sempre una spiccata identità sociale e appartenenza ai valori stabiliti dallo statuto sociale. L’unità del gruppo, l’allegria, la solidarietà, l’appartenenza, hanno sempre caratterizzato l’ associazione, che non ha mai smesso di crescere.

Negli anni una nuova gara organizzata dalla U.S. NAVE ha arricchito il calendario podistico provinciale e in pochi anni ha assunto la connotazione di “classica estiva”. Si tiene infatti il primo Lunedi di  Giugno il “Trofeo Obihall”, anche essa gara non competitiva, lungo le rive dell’ Arno con partenza e arrivo dal teatro. Non appena ce ne sarà l’opportunità, daremo corso a nuove idee circa altre manifestazioni in continuità con le nostre abituali consuetudini.

Dal Settembre 2013 al Giugno 2015, assume la presidenza Roberto De Luca, che raccogliendo la preziosa eredità del suo predecessore, porta avanti i progetti di sviluppo delle attività e innovazione dell’associazione. Roberto intraprende scelte di gestione diverse e rinnova l’immagine sociale, ad esempio, dando priorità ai nuovi strumenti di comunicazione come il sito www.usnave.it e insieme con un rinnovato gruppo dirigente e di soci attivi, raggiunge subito risultati rilevanti, in un periodo non semplice per l’associazione.

In seguito alla prematura e dolorosa scomparsa di Roberto, nel Settembre 2015 Marco Spilli assume la presidenza dell’associazione, proseguendo nel solco tracciato dai predecessori. Marco insieme a vecchi e nuovi dirigenti, definisce un nuovo modello di gestione, con responsabilità di funzione sempre più trasparente ed efficace. Nel 2016, avvertendo nello statuto sociale alcune inadeguatezze e interpretando il cambiamento normativo in atto nel mondo dello sport amatoriale fatto di nuove regole e comportamenti sia nella promozione sia nella pratica, soprattutto in ambito nazionale, Marco propone all’assemblea generale riunita, una riforma statutaria per definire con strumenti moderni e attuali, modelli democratici di gestione con nuovi punti di riferimento, creando la possibilità di intraprendere nuovi obiettivi, pur mantenendo il vincolo di conservare la tradizione e l’identità sociale. Nel dicembre del 2016, grazie al lavoro di una apposita commissione istituita nei mesi precedenti, viene approvato nell’assemblea straordinaria il nuovo statuto sociale ed il collegato regolamento interno, con l’intento di favorire con una “governance” chiara e condivisa, il raggiungimento dei traguardi che il corpo sociale stabilirà negli anni. Nel Gennaio 2017 l’associazione U.S. Nave si affilia alla Federazione Italiana Atletica Leggera raggiungendo formalmente la grande famiglia della FIDAL, nell’intento di consolidare e migliorare ancora una storia associativa fatta di 40 anni di sport e di amicizia.